Scozia

IL CARDO, LA SENTINELLA DI SCOZIA

Uno dei simboli immancabili per chi visita o semplicemente ricerca informazioni sulla Scozia, è il Cardo. Appartenente alla famiglia delle asteraceae, in inglese è semplicemente Thistle. Il cardo è il simbolo della nazione e viene soprannominato dagli scozzesi “The Guardian”, la sentinella. 

La leggenda infatti narra che intorno alla seconda metà del 1200 il Cardo abbia salvato il popolo scozzese.

Era notte e l’armata vichinga era appena sbarcata sulle coste di Largs, nell’ Ayrshire del nord. L’attracco fu così silenzioso che le sentinelle scozzesi che non si erano accorte di nulla. Dormivano profondamente. Per condurre l’azione nel silenzio più totale e per evitare di fare rumore, gli invasori vichinghi presero una decisione. Una decisione che però costò loro molto caro. Si sfilarono le pesante calzature e cominciarono ad avanzare a piedi nudi.

 

Vintage-Map-of-Scotland-print.jpg
                     L’Ayrshire si trova a Sud Ovest, qui con i contorni gialli      FONTE

Erano vicini alla vittoria e sembrava ormai che gli scozzesi fossero in loro pugno quand’ecco che all’improvviso un grido di dolore ruppe il silenzio squarciando la notte. L’armata nemica non aveva fatto i conti con la presenza sul terreno dei cardi. Infatti in quel periodo dell’anno i cardi stavano fiorendo in un tripudio di spine acuminate e dolorose. Fu così che le sentinelle scozzesi riuscirono ad accerchiare i vichinghi e impedir loro di entrare nel villaggio. Da quel giorno il cardo è divenuto guardiano e simbolo della Scozia ed ha preso il soprannome di “sentinella”.

Al di là della leggenda, storicamente il cardo viene adottato come simbolo del paese durante il regno di Alessandro III (1249-1286) e compare sulle prime monete d’argento solo più tardi, nel 1470. Ma questo fiore è presente anche nelle insegne dell’ Ordine del Cardo, principale ordine cavalleresco scozzese, per dignità secondo del Regno Unito (dopo quello della Giarrettiera). Il collare indossato dai cavalieri è composto infatti da fiori di cardo e foglie di ruta dai quali pende una stella. Su questa c’è S.Andrea, patrono dell’ordine, che regge la croce diagonale sulla quale fu arso vivo, detta Saltire.

 

500px-Order_of_the_Thistle_in_Heraldry.svg.png

9068207382_552b138bb1_o.jpg

Il Cardo è una pianta particolarmente tenace e resistente e se visitate la Scozia nel periodo di fioritura, potrete ammirare come il paesaggio delle Highlands si colori di sfumature viola e lilla rendendo questi luoghi ancora più emozionanti!

 

Seguiteci sulla nostra pagina FACEBOOK.

 

15437914471_fbf54fc53a_b.jpg
                                          Il motto “Nemo me impune lacessit” ovvero “Nessuno mi sfida impunemente”     

 

 

 

Share

Related Blogs

STORIA E LEGGENDA DI ST.ANDREWS

Il Santo Patrono di Scozia è Sant’Andrea ed è anche il personaggio a cui ci si è ispirati p

Leggi tutto

IL KILT TRA STORIA E TRADIZIONE

Oggi voglio parlarvi del Kilt, uno degli elementi simbolo della Scozia.  Questo capo d’abbigliame

Leggi tutto

FALKLAND – OUTLANDER TRAIL

In questo blog abbiamo già parlato di FALKLAND, il paesino nella regione del Fife, balzato agli ono

Leggi tutto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.