Scozia

WORK SONGS – un’antica tradizione

Le work songs erano molto comuni in Scozia e lo sono state per centinaia di anni. Non aveva importanza di quale attività si trattasse, per ognuna c’era una canzone adeguata e la velocità della canzone era esattamente quella del ritmo di lavoro.
Ma queste canzoni non avevano il solo scopo di far passare il tempo durante la fatica, anzi! La funzione sociale era molto più importante di quella puramente ludica. Infatti le canzoni rispecchiavano sempre temi attuali, che permettevano ai lavoratori di relazionarsi e condividere le esperienze e l’attaccamento alla propria terra durante un momento di condivisione come può essere quello del lavoro.

Oggi potremmo dire che ci sono stati 2 tipi di work songs: uno cantato durante il lavoro vero e proprio ed un altro cantato durante i momenti liberi di pausa. Certamente il primo tipo è quello che oggi risulta più interessante e caratteristico e ci permette di conoscere la società, la cultura e lo stile di vita del tempo. Le waulking songs erano quelle canzoni intonate durante l’ultima tappa nella produzione di tweed. Durante questo processo il tessuto veniva battuto a mano ritmicamente, appunto a ritmo di musica, per ammorbidirlo e renderlo ben indossabile.

Le fonti dicono che durante questa fase, un gruppo di circa 10 donne si riuniva intorno ad un tavolo o ad una superficie dura, nota come luathadh in gaelico. Oltre a rendere il lavoro meno pesante, era un’occasione per le donne di riunirsi e commentare i fatti di cronaca attuale: solitamente una donna cominciava con il primo verso e poi le altre la seguivano. I fan del telefilm Outlander avranno capito benissimo cos’è: infatti anche Claire nella puntata 1×05 prende posto in un luathadh proprio per ammorbidire i tessuti insieme alle donne del villaggio. Qui potrete trovare l’audio di Outlander e qui un altro esempio.

Un altro tipo di canzone, la milking song, molto in voga al tempo era quello legato alla mungitura delle vacche. Infatti il bestiame e l’allevamento hanno avuto da sempre un ruolo centrale nell’economia delle Highland ed uno dei momenti cruciali più importanti era appunto quello della mungitura. Si dice che oltre ad aiutare le donne a lavoro queste canzoni permettessero alle mucche di rilassarsi e produrre più latte! Qui potete ascoltare un audio di una milking song, rigorosamente in gaelico!

E come dimenticare la pesca? Molte comunità scozzesi nelle coste e nelle isole dipendevano dal mare e dai suoi prodotti che oggi ancora possiamo assaporare. Non per niente Oban è la capitale del Fish&Chips in Scozia e a Stonehaven potrete assaggiare dell’ottimo Haddock. A differenza degli altri lavori però, in questo caso gli uomini avevano il problema di doversi allontanare dalla terraferma e spesso combattere con mari cupi e tempestoso. In questo caso quindi le canzoni intonate nelle barche, le rowing songs servivano non solo a tenere il ritmo ma anche a darsi forza e coraggio per affrontare le tempeste che irrimediabilmente dovevano incontrare. Qui un audio di una rowing song.

Fonte

Certamente il canto ha avuto un ruolo fondamentale nella società scozzese e le testimonianze che ci sono arrivate raccontano di una Scozia contadina, forte e in sintonia con la natura. Non dimentichiamoci di questo durante il nostro viaggio insieme!

Share

Related Blogs

STORIA E LEGGENDA DI ST.ANDREWS

Il Santo Patrono di Scozia è Sant’Andrea ed è anche il personaggio a cui ci si è ispirati p

Leggi tutto

IL KILT TRA STORIA E TRADIZIONE

Oggi voglio parlarvi del Kilt, uno degli elementi simbolo della Scozia.  Questo capo d’abbigliame

Leggi tutto

FALKLAND – OUTLANDER TRAIL

In questo blog abbiamo già parlato di FALKLAND, il paesino nella regione del Fife, balzato agli ono

Leggi tutto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.