chiese

LA WEST KIRK DI CULROSS

In Outlander l’abbiamo conosciuta come la Black Kirk. Dopo che il nipotino della signora Fitzgibbons si ammala a seguito di una “prova di forza”, Claire capisce che potrebbe trattarsi di avvelenamento. A quel punto la Sassenach  chiede a Jamie di accompagnarla nel posto in cui il bambino era stato prima di ammalarsi, una vecchia chiesa costruita dagli inglesi. E’ qui che scopre che i bambini del luogo (Jamie stesso in fanciullezza) si recano alla Kirk  per “mostrarsi veri uomini”, mangiando le foglie di una pianta selvatica assomigliante all’aglio ma che in realtà è una pianta velenosa.

 

Situata a nord-ovest rispetto al paesino di Culross, la West Kirk era in passato la chiesa benedettina di riferimento del villaggio. Circondata dall’immancabile cimitero di paese è immersa nelle campagne verdeggianti del Fife, la regione in cui sorge. Purtroppo un decreto legge del 1633 determinò la scelta di sostituire la West Kirk con l’abbazia del paese -più vicina al centro del villaggio- per le funzioni ecclesiastiche. Così la chiesetta venne del tutto abbandonata, anche se pare che già fosse in disuso da qualche tempo. Il cimitero invece venne utilizzato fino al 1700 circa.

Ma proprio questo stato di abbandono le conferisce un’atmosfera magica. Ormai senza un tetto, con un albero che vi cresce all’interno e l’edera a coronare le mura esterne.

La chiesa fu costruita in blocchi di arenaria ed originariamente aveva una struttura rettangolare che poi è andata a modificarsi con un’aggiunta nel 17esimo secolo, poco prima dell’abbandono. Probabilmente in passato, oltre all’ingresso principale, doveva esserci un portico che oggi è scomparso e alcune strutture adiacenti alla chiesa stessa. L’unico esempio architettonico originale rimasto ancora oggi è la finestra rettangolare che si affaccia ad ovest.

Appena fuori dalle mura si trova un piccolo mausoleo rettangolare di fine Ottocento. Le tre aperture ad arco (oggi in realtà solo una può essere utilizzata) presentano degli elementi decorativi in ferro e -nonostante le condizioni rovinose- ancora è possibile osservare alcune pietre commemorative di una famiglia della zona.

FONTE

Visitare questa chiesetta vi porterà indietro nel tempo, immersi in un’atmosfera unica!

Volete conoscere di più su Culross? Cliccate QUI 

Grazie alla nostra amica Ornella per la consulenza!

Share

Related Blogs

LA WEST KIRK DI CULROSS

In Outlander l’abbiamo conosciuta come la Black Kirk. Dopo che il nipotino della signora Fitzgibbo

Leggi tutto

Rispondi