Archivi

Rimani aggiornato sull'universo Scozia!

About Destination

Glasgow è una città vivace dal ricco passato e dal vibrante patrimonio culturale. Nei decenni successivi alla seconda guerra mondiale, Glasgow era in piena espansione ed era soprannominata “la seconda città dell’impero” ma poi cominciò a sopraggiungere il declino post industriale. Gli abitanti di Glasgow però, sono sempre stati gente passionale e vigorosa ed hanno cominciato a ricostruire l’immagine della loro città a partire dagli anni ’80. Da allora, la città si è trasformata ed il centro cittadino ha subito un enorme sviluppo. Glasgow si può raggiungere in poco più di 1 ora di viaggio dalla capitale Edimburgo dalla quale si differenzia per essere una città solida e dal meraviglioso sviluppo urbano: inoltre non bisogna dimenticare che questa è una città anche di musei assolutamente gratuiti e tutti di primo livello. I lunghi secoli che separano il preistorico villaggio di pescatori dalla città settecentesca, passando per l’avamposto mercantile e per il centro di cristianizzazione, sono stati attraversati dall’insediamento sulle rive del Clyde. Oggi Glasgow è una metropoli  finanziaria e turistica, famosa per accogliere i più grandi eventi internazionali. Il centro di Glasgow è facile da visitare e tutte le attrazioni principali sono raggiungibili a piedi. Gran parte del centro ha subito opere di riqualificazione ed è animato da vivaci bar, caffè, e negozi alla moda.

Images by PhotoEverywhere.co.uk

Points of interest

  • George Square

    Questa piazza è situata tra le due principali stazioni ferroviarie, Central Station e Queen St. Station, e si trova nel mezzo della griglia urbana dei quartieri georgiani e vittoriani, eredità degli anni d\'oro dell\'epoca industriale. Tra i monumenti che adornano questa bella piazza spicca la statua di Walter Scott su una svettante colonna dorica. Il lato orientale è chiuso dal maestoso edificio delle city chambers, municipio del 1888 in stile eclettico. Fate una visita guidata in questo luogo per tornare indietro nel tempo ai giorni in cui l\'impero britannico dominava il mondo: la sua sfrontata arroganza è ben rappresentata dai fregi che raffigurano tutti i paesi che ne facevano parte. Photo by dun_deagh

    Sito web:#
  • Merchant City

    Questo vecchio quartiere commerciale si sviluppa in un ordinato reticolo di strade sfarzose subito a sud ovest della George Square. Gli eleganti palazzi di arenaria furono costruiti dai vanitosi commercianti di cotone e tabacco e dagli uomini arricchitisi con lo sviluppo dei cantieri navali. Oggi sono diventati i condomini signorili e ospitano negozi e ristoranti.

    Sito web:#
  • Buchnan Street

    Ad un isolato a ovest di George Square si trova questa via dello shopping, soprannominata “style mile\". Oggi è in gran parte pedonale ed ha fatto di Glasgow una delle città più rinomate del regno unito per lo shopping al di fuori di Londra. Alle estremità si distinguono le sagome moderne dei due più famosi centri commerciali della città: l’ Enoch shopping center e le buchnan galleries a nord che si trovano attigue alla principale sala per concerti della città. In una stradina laterale si trova il centro culturale “the lighthouse”, un un edificio disegnato da Mackintosh. Photo by Michel Curi

    Sito web:#
  • Sauchiehall street

    Qui ti troverai nel cuore storico della Glasgow creativa e artistica, con numerosi edifici e istituzioni relativi a tutti i musicisti che nel corso degli anni si sono messi in luce in città e per la promozione della musica in tutte le sue forme. Images by PhotoEverywhere.co.uk

    Sito web:#
  • Cattedrale

    Dedicata da Re Davide I nel 1136, consacrata nel 1197 e portata a compimento nella prima metà del secolo seguente, l\'attuale cattedrale di San Mungo sorge forse sul sito della Chiesa fondata dal santo protettore all\'inizio del settimo secolo. È la sola chiesa medievale scozzese ad aver superato la riforma e rimasta intatta nella sua struttura; di proprietà della corona ospita la congregazione presbiteriana di Glasgow. L\'aspetto è quello di un severo edificio gotico. Dalla navata destra si scende nella Low Church al cui centro si trova l\'altare sotto il quale si dice che sia sepolto San Mungo. Un ponte accanto alla cattedrale conduce al cimitero monumentale di epoca vittoriana e luogo di sepoltura dei cittadini illustri della città. Photo Di Michael Hanselmann - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4352214

    Sito web:https://it.wikipedia.org/wiki/Cattedrale_di_San_Mungo
  • West end

    Questo quartiere è agiato e frizzante ed ospita in un grande parco, l\'università storica della città ed il museo di Kelingrove, Il più importante della città. Lungo i viali alberati bordati di eleganti edifici in arenaria, è possibile fare una graziosa passeggiata oltre che familiarizzare con le centinaia varietà di whisky proposte dei bar e pub della zona. Photo by Krissy Tower

    Sito web:#
  • Sul fiume Clyde

    Questo fiume è stato trascurato per decenni prima della sua recente riscoperta. Al posto degli enormi cantieri oggi sfoggia una serie di attrazioni turistiche, oltre a palazzi moderni, battelli e idrovolanti che solcano le sue acque ricche di storia. Il tratto di fiume più rimodernato si trova a ovest del Ponte sul Clyde, che di per sé è una struttura impressionante soprannominata con affetto “il ponte storto”. Qui si trova il SECC, costituito da due enormi spazi che ospitano concerti e altri eventi. E’ anche sede dell\'auditorium soprannominato “armadillo” realizzato nel 1995. Sarà possibile scorgere una antica gru conservata come testimonianza dei vecchi cantieri oltre ad una delle ultime navi a vela costruite sul fiume ancora esistenti e tutt’ oggi visitabile. Sulla riva opposta del fiume ci sono le strutture in vetro e acciaio che ospitano gli studi della BBC oltre che il popolare Centro scientifico di Glasgow. Nei giorni di bel tempo è possibile salire con un ascensore fino ad una piattaforma panoramica per ammirare un ineguagliabile panorama sulla città.

    Sito web:#

Most Popular Destinations

Contattaci
Se queste mete ti intrigano contattaci per un preventivo su un itinerario progettato su misura per te. Comunicaci eventuali esigenze particolari e il numero di persone coinvolte nel viaggio (ed eventuali minori). Ti ricontatteremo via email per un preventivo senza impegno. A presto!