Archivi

Rimani aggiornato sull'universo Scozia!

About Destination

Visitare queste isole al nord della Scozia vi riporterà indietro di 1000 anni e più, in epoca preistorica, quando furono innalzati mistici cerchi di pietre e misteriosi monumenti e villaggi, ancora presenti, che testimoniano come si viveva nell’antichità.

L’arcipelago delle Orcadi conta circa 70 isole, una ventina delle quali abitate. Le orcadi furono sotto il dominio Vichingo per molto tempo ed oggi il territorio conserva in sè molte testimonianze di questo passato.

Il centro amministrativo delle isole è rappresentato da Kirkwall, caratteristico borgo con un vivace porta ed un nucleo storico ben conservato conserva tra le sue vie la bellissima Cattedrale di St. Magnus: un edificio in mattoni rossi di arenaria risalente al 1137 davanti al cui ingresso potrete visitare il museo di storia locale delle Orcadi allestito in una casa cinquecentesca. Poco più avanti, imperdibile la visita alla Highland Park Distillery! Nel centro abitato di Stromness invece, potrete fare una bellissima passeggiata tra i suoi graziosi edifici in pietra ed il bellissimo porto.

Ma sono le meraviglie antiche a fare di questo arcipelago un luogo magico, ovunque sono disseminate testimonianze della presenza umana:, tumuli sepolcrali, cerchi di pietre, menhir e tanto altro ancora! Basti pensare che qui, nelle vicinanze di Maeshove, è presente una delle camere sepolcrali del Neolitico meglio conservate d’Europa e risale a più di 3000 anni fa. In questo arcipelago la bellezza della natura selvaggia si incastra perfettamente con le testimonianze di antiche civiltà e tutto questo facilmente raggiungibile in pochi minuti di auto.

Sempre nei dintorni, potrete visitare il cerchio di pietre più simile a quello di Stonehenge in Inghilterra: si ritiene che quando fu eretto – 4500 anni fa – fosse costituito da 60 menhir; oggi ne rimangono una trentina ma è comunque uno spettacolo unico al mondo. E come dimenticare il Broch of Gurness, l’antico forte del 200 a.c.? Ma forse uno dei monumenti più importanti delle Orcadi, è la minuscola Italian Chapel. Questo edificio sacro, costituito da due baracche militari è la testimonianza del desiderio di avere un luogo di culto espresso dalle centinaia di prigionieri di guerra Italiani internati nei Camp dell’isola: qui infatti sono molti i riferimenti alla triste storia moderna della seconda guerra mondiale. Insieme alla Italian Chapel, potrete attraversare le Churchill barriers, barriere costruite dai prigionieri di guerra su ordine di Winston Churchill ed oggi luogo magico e pieno di mistero.

Quello delle isole Shetland è l’arcipelago più settentrionale e remoto del paese tanto che spesso non viene nemmeno menzionato nelle previsioni del tempo della BBC. Tuttavia negli ultimi anni il turismo è notevolmente aumentato, garantendo a queste isole il giusto posto sulla mappa mondiale. Questa isola ecologica è un territorio protetto, fatto di spiagge incontaminate, scogliere e rocce frastagliate oltre che essere uno dei luoghi migliori d’Europa per osservare gli animali. D’estate le pulcinella di mare volteggiano tra gli scogli ed oltre a loro, qui potrete trovare quasi tutte le specie di uccelli del Regno Unito; il mare è invece popolato da foche, lontre marine, delfini, balene e dalle bellissime e spettacolari orche. Ma oltre alla bellezza della flora e della fauna, qui sono presenti straordinari siti archeologici conservati splendidamente. Potrete passeggiare tra le abitazioni dell’età del bronzo immaginando i tempi in cui I vichinghi pattugliavano queste acque e ancora oggi la popolazione di queste 15 piccole isole ama definirsi “di contadini e pescatori”.La cittadina più popolosa è Lerwick fatta di case in pietra grigia con un vivace porto turistico e peschereccio in cui potrete visitare il museo tra reperti storici e religiosi del luogo. Più a sud sorge un forte preistorico del 1500 a.C. denominato Chlickimin Broch. Se passate da queste parti non potrete perdere una crociera sul porto in una perfetta replica di una nave vichinga. Continuando incontrerete il borgo di Scalloway, capitale dell’isola ed oggi borgo pittoresco di pescatori dominato dai ruderi del castello cinquecentesco. Salendo sulla punta estrema del promontorio a Sumburgh Head, potrete godere di una delle viste più spettacolari tutta la Scozia. Ma sono diverse le meraviglie paesaggistiche e naturali da scoprire nell’arcipelago. Non resta che partire.

Most Popular Destinations