TERMINI E CONDIZIONI

Una volta che Scozia Viaggi conferma l’accettazione a fornire i servizi richiesti dal cliente, il contratto verrà stipulato nei termini e alle condizioni elencati di seguito.

1. PRENOTAZIONE E ACCETTAZIONE 

1.1 L’obbligo a prestare la consulenza/assistenza non deve considerarsi valido fino a che non verrà effettuato il relativo pagamento.

1.2 Una volta stipulato il contratto con Scozia Viaggi e versato il pagamento relativo all’acconto, Scozia Viaggi procederà con l’attività di Consulenza ed Assistenza che perdurerà fino alla fine del viaggio in oggetto del contratto.

1.3. Al momento della richiesta del viaggiatore, l’azienda potrà richiedere al cliente un acconto pari fino al 50% degli importi dovuti. Se la prenotazione viene confermata, la somma depositata verrà detratta dall’importo complessivamente dovuto. Nel caso in cui il cliente ritiri la sua richiesta di servizi prima della conferma, la somma depositata gli verrà restituita al netto, laddove previsto, delle spese di gestione specificate da queste Condizioni Generali.

2. ASSICURAZIONE VIAGGIO 

2.1 Nel prezzo per l’esercizio della propria attività non è compresa alcuna assicurazione a favore del cliente che intende affidarsi a Scozia Viaggi per la consulenza relativa al proprio viaggio.

2.2 Scozia Viaggi raccomanda vivamente al cliente di stipulare una propria assicurazione di viaggio per ogni eventualità che si possa verificare. L’assicurazione puo’ includere copertura per cancellazioni, spese mediche, infortuni, perdita di bagaglio e rimborsi per servizi non usufruiti ed eventuali spese legali. Scozia viaggi si riserva il diritto di risolvere il contratto se il cliente non dispone di un’adeguata assicurazione. Scozia Viaggi non si assume alcuna responsabilità per la perdita o il danneggiamento di oggetti personali o di bagagli né si assume responsabilità per eventuali atti od omissioni di terzi.

3. CANCELLAZIONI E MODIFICHE

3.1 Eventuali costi di gestione delle prenotazioni e di successive cancellazioni saranno a carico del cliente, e ciò anche nel caso in cui la cancellazione sia ritenuta necessaria a giudizio insindacabile di Scozia Viaggi. La cancellazione della prenotazione e correlata risoluzione di contratto deve essere effettuata per iscritto e comunicata direttamente a Scozia Viaggi. La cancellazione non comporterà penali solo se viene effettuata almeno 15 giorni prima della partenza del viaggio per cui si è richiesta la consulenza di Scozia Viaggi. Se viene effettuata meno  di 15 giorni prima della partenza del viaggio per cui si è richiesta la consulenza di Scozia Viaggi, la cancellazione comporterà una penale pari al 100% del totale del viaggio e non si avrà diritto ad alcun rimborso.

3.2 Per servizi su misura non specificati nella pagina web, verranno applicati termini e condizioni speciali che saranno comunicati al momento della prenotazione.

3.3. Qualora  la cancellazione del viaggio da parte del cliente avvenga per motivi coperti dall’ assicurazione del cliente stesso, la richiesta di rimborso dovrà essere effettuata attraverso la polizza di assicurazione e non attraverso ScoziaViaggi.

3.4 Se, dopo aver prenotato, il cliente vuole modificare la data di partenza o altri elementi del proprio viaggio già decisi in precedenza, passando ad un’ altro progetto di viaggio fornito da Scozia Viaggi, può farlo con un preavviso minimo di 10 giorni. La modifica sarà effettuata senza addebito di costi amministrativi da parte di Scozia Viaggi, fermo restando che rimarranno a carico del cliente le variazioni di tutti i costi relativi all’esecuzione del viaggio. Se la modifica non è possibile, il cliente potrà richiedere la cancellazione alle condizioni previste al punto 3.1

4. DOCUMENTI 

4.1 I documenti richiesti al cliente da parte di Scozia Viaggi per l’espletamento dell’attività di consulenza, dovranno essere resi disponibili entro un massimo di 3 giorni dalla data della richiesta, pena la risoluzione del contratto.

4.2 I dati personali saranno trattati esclusivamente da Scozia Viaggi per l’espletamento delle sue attività in ottemperanza della legge sulla Privacy.

5. OBBLIGHI E RESPONSABILITA’ 

5.1 Una volta che il cliente ha ricevuto la documentazione e le informazioni necessarie per il viaggio, è responsabilità del cliente stesso verificarne le date e provvedersi di tutto ciò di cui ha bisogno per il viaggio stesso.

5.2 Scozia Viaggi non è responsabile per la mancata fruizione di attività e/o prodotti da parte del cliente, causata dalla insufficiente diligenza  del cliente.

5.3 Scozia Viaggi fornirà tutte le informazioni generali necessarie, ma per questioni prettamente tecniche (es. circuiti carte di debito/credito per noleggio auto, condizioni per il volo e casi particolari) il cliente farà riferimento agli enti preposti (es. banche/ istituti di credito, compagnie aeree) che avranno la responsabilità per informazioni pratiche e tecniche fornite al viaggiatore.

5.4 Scozia Viaggi non si assume la responsabilità per danni al cliente o per la mancata fruizione di un prodotto/servizio nel caso in cui sia accertato che il cliente non abbia dato, intenzionalmente o meno, le informazioni necessarie o abbia dato informazioni errate o parziali sul possesso dei requisiti necessari per la fruizione del suddetto prodotto/servizio. In ogni caso, il cliente è obbligato ad adottare le misure adeguate e ragionevoli per cercare di ridurre gli eventuali danni derivanti dalla mancata o cattiva esecuzione del contratto o per evitare che si aggravino. I danni derivanti dalla mancata adozione di tali misure saranno a carico del cliente.

5.5 Il prezzo pattuito per i servizi di Scozia Viaggi include soltanto la consulenza/assistenza, a meno che non vengano pattuiti espressamente servizi aggiuntivi(quali prenotazioni, acquisto di biglietti, o altro), quindi non include:

  • I voli sia nazionali che internazionali, le spese per eventuale visto, tasse aeroportuali e/o tasse di ingresso e uscita dal paese, lavaggio e stiratura di abiti, servizi opzionali degli hotel e, in generale, qualunque altro servizio non espressamente pattuito.
  • Le escursioni o le visite facoltative. Nel caso in cui si concordino escursioni o visite facoltative a destinazione, si tenga presente che esse non rientrano nel contratto dell’itinerario.

• Spese aggiuntive a carico del cliente come il servizio bagagli negli hotel e negli aeroporti, mance, ecc.

•L’assicurazione di viaggio.

•I pranzi e le cene e le bevande ai pasti.

•Prezzo noleggio, ticket per parcheggi e rifornimenti nel caso in cui il cliente decida di prenotare un’auto a noleggio.

•Qualunque biglietto d’ingresso o servizio non espressamente specificato nella descrizione dell’itinerario
6. MODIFICHE AI SERVIZI

6.1 Qualsiasi aumento di prezzi del viaggio proposto da Scozia Viaggi sarà comunicato ai nostri clienti ed i volantini, la pubblicità ed i siti web saranno modificati al più presto per informare gli interessati delle modifiche.

6.2 ScoziaViaggi si riserva il diritto di abbassare i prezzi proposti inizialmente per casi particolari e valutati con il cliente stesso.

6.3 Scozia Viaggi si riserva il diritto di modificare o di cancellare qualsiasi dei suoi servizi, in parte o per intero, a causa di fattori non imputabili a Scozia Viaggi stessa. In caso di annullamento, si sostituirà un servizio di costo pari a discrezione di ScoziaViaggi, o si procederà al rimborso per un importo totale o parziale del prezzo iniziale.

6.4. Scozia Viaggi si impegna a fornire ai suoi clienti tutti i servizi a contratto alle condizioni e con le caratteristiche stipulate. Nel caso in cui, prima della partenza, Scozia Viaggi si trovi nella necessità di modificare in modo significativo alcuni elementi essenziali del contratto, dovrà immediatamente renderlo noto al cliente.

6.5. Nel caso in cui Scozia Viaggi si trovi nella necessità di apportare cambiamenti il cliente potrà scegliere se accettare o rescindere il contratto. Il cliente dovrà comunicare la sua decisione entro i tre giorni successivi alla comunicazione della necessità della modifica. Se il cliente non comunica la sua decisione entro la data indicata, la modifica sarà ritenuta accettata.

6.6. Nel caso in cui il cliente non accetti le modifiche ma scelga di rescindere il contratto oppure nel caso in cui Scozia Viaggi cancelli la prenotazione prima della data di partenza concordata per qualunque motivo non imputabile al cliente stesso, questi avrà diritto, dal momento in cui sia effettiva la rescissione del contratto, al rimborso di tutte le somme ricevute da Scozia  Viaggi per la propria attività di consulenza o in alternativa ad un nuovo utilizzo dei servizi di consulenza Scozia Viaggi .

7. DURANTE LA PERMANENZA 

7.1 È obbligo del cliente rispettare e obbedire alle leggi e ai regolamenti del paese visitato, tra cui il controllo delle frontiere e le restrizioni di valuta. Se un cliente viene meno a questi obblighi, Scozia Viaggi ha il diritto di sospendere i diritti del cliente derivanti dal contratto, senza alcun rimborso.

7.2 Scozia Viaggi si riserva il diritto di sciogliere il contratto in qualsiasi momento per motivi quali: condotta, azioni, stato di salute del cliente o altri motivi che, secondo il giudizio insindacabile del rappresentante di Scozia Viaggi possano arrecare pericolo, fastidio e insicurezza per il

cliente stesso e per i soggetti con cui entrerà in contatto durante il viaggio compromettendo il regolare svolgimento delle attività.

7.3 Scozia Viaggi non è responsabile per sanzioni di tipo pecuniario/amministrativo causate dalla inosservanza da parte del cliente delle leggi dello Stato che lo ospita.

7.4 E’ responsabilità del cliente comportarsi ed agire durante il proprio viaggio in modo equilibrato e diligente. Scozia Viaggi non si assume la responsabilità per danni dovuti alla disattenzione e alla mancanza delle dovute attenzioni necessarie per lo svolgimento del proprio soggiorno da parte del cliente. Il cliente ha l’obbligo di attenersi e rispettare tutti i regolamenti dei servizi offerti da terzi, come attrazioni turistiche e hotel. Qualora il cliente, con atti od omissioni, venga meno alle regole in vigore all’interno delle strutture appartenenti a terzi, sarà responsabilità del cliente stesso far fronte alle conseguenze dell’infrazione risarcendo la struttura economicamente o secondo le modalità richieste dalla struttura stessa.

7.5 È responsabilità del cliente presentarsi al luogo e all’ora di partenza designati nel caso in cui decida, durante il suo viaggio, di partecipare ad un tour-escursione-visita guidata, qualunque sia la compagnia di riferimento. Data la natura dei nostri servizi, Scozia Viaggi non sarà ritenuta responsabile nel caso in cui un cliente arrivi in ritardo o perda un’escursione. Scozia Viaggi si impegna a progettare il viaggio in maniera tale da rendere possibili le escursioni e visite progettate con il cliente in tempi che sia possibile rispettare con l’ordinaria diligenza.

8. RESPONSABILITA’ 

8.1 Il servizio di consulenza di Scozia Viaggi è stato creato per viaggiatori indipendenti che hanno superato i 15 anni. Si prega di tenerne conto quando si effettua una richiesta.

8.2 ScoziaViaggi può accettare la richiesta di servizi da parte di minori solo se contestualmente sarà fornito un documento che certifichi il benestare di entrambi i genitori o di chi ne fa le veci.

8.3 Qualsiasi malattia o condizione medica, anche di lieve entità deve essere comunicata per iscritto al momento della prenotazione.In caso contrario, Scozia Viaggi non sarà responsabile per alcun danno collegato alla condizione del cliente.

8.4 Il cliente è tenuto a rispettare le regole e i requisiti del suo viaggio. Il cliente è responsabile del pagamento di eventuali costi aggiuntivi che potrebbero essere sostenuti durante il suo soggiorno, per attività o fruizione di beni/servizi oltre quelli relativi alla consulenza per Scozia Viaggi. Queste responsabilità si estendono dall’inizio alla fine del suo viaggio con ScoziaViaggi.

8.5 È responsabilità del cliente avere con sé un passaporto o carta di identità e rispettare tutte le leggi applicabili a tale documento.

8.6 Il cliente accetta di essere fotografato o filmato dai rappresentanti di ScoziaViaggi e questo materiale può essere utilizzato per fini pubblicitari senza l’espresso consenso del passeggero.

8.7 Qualora il cliente voglia effettuare un reclamo a ScoziaViaggi, dovrà informare il rappresentante il prima possibile. Se la questione non può essere risolta al momento, il reclamo deve essere effettuato per iscritto, tramite raccomandata a/r entro 7 giorni dall’ evento causa di reclamo. Qualsiasi reclamo pervenuto oltre tale termine non sarà preso in considerazione.

8.8 Il contratto di servizio e di tutte le questioni relative all’applicazione verranno risolti in base alla legge italiana se non diversamente specificato.

8.9 Qualora una clausola del contratto stipulato con il cliente sia contraria a norme di legge, questa non inficia la legittimità e l’applicabilità delle altre clausole.

8.10 Nel caso di un’azione legale contro ScoziaViaggi, tutte le procedure e imputazioni di costo seguiranno la legislazione italiana.

8.11 Il cliente accetta che ScoziaViaggi possa utilizzare qualsiasi testo da lui redatto lasciato nei suoi libri di commenti, o su pagina web come materiale pubblicitario senza l’espresso consenso del cliente stesso.

9. CONDIZIONI METEREOLOGICHE O DI ALYTRA NATURA

9.1 ScoziaViaggi declina ogni responsabilità per modifiche o cancellazioni dei prodotti valutati con il cliente a causa di condizioni meteorologiche avverse. Scozia Viaggi declina inoltre ogni responsabilità in caso di atti fortuiti o cause di forza maggiore, o fatti che avvengano prima o durante il viaggio che provochino un ostacolo alla continuazione del viaggio causandone il ritardo o la sospensione delle prestazioni che Scozia Viaggi si era impegnata a portare a termine.

10. CESSIONE DEL SERVIZIO 

10.1 Il cliente potrà richiedere la cessione della sua prenotazione a una persona che risponda a tutte le condizioni del contratto.

10.2 La cessione dovrà essere comunicata per iscritto o per posta elettronica a ScoziaViaggi e sarà gratuita se la compagnia riceverà la richiesta con almeno un mese di anticipo rispetto alla data di inizio del viaggio. Se si richiede una cessione successivamente a tale data e se Scozia Viaggi può accettarla, al cliente verrà richiesta una penale per la cessione che non superi il 3% del prezzo del servizio in aggiunta alle spese che la cessione comporta(ad es. cessione del biglietto aereo ad altro soggetto, cessione di prenotazione alberghiera).

10.3 In ogni caso, il cliente e la persona a cui cede la prenotazione sono entrambi responsabili del pagamento a Scozia Viaggi della somma restante, così come delle spese aggiuntive che la cessione potrebbe comportare.

11. NORME GENERALI 

11.1. Parti contraenti 

11.1.1 Tutte le condizioni e gli elementi fin qui descritti fanno parte integrante del contratto tra il cliente e Scozia Viaggi. Nessuna garanzia o condizione o qualsiasi altra previsione può essere espressamente o implicitamente dedotta e considerata valida come previsione contrattuale da qualsiasi altro documento scritto, annuncio o conversazione telefonico o telematica.

11.1.2 Il contratto viene stipulato con la consulente. A discrezione di Scozia Viaggi, saranno utilizzati terzi e altri fornitori di servizi per adempiere al contratto. Anche nei confronti di questi ultimi, rimarranno validi gli stessi termini e condizioni contrattuali. Se ScoziaViaggi avrà bisogno di utilizzare i servizi di un altro soggetto questo sarà comunicato per iscritto.

11.1.3 Scozia Viaggi non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi altro fornitore di servizi non soggetta al presente contratto, per esempio compagnie aeree, compagnie di autonoleggio e altri fornitori di servizi. Tali contratti sono indipendenti e soggetti a termini e condizioni differenti. Il cliente deve essere consapevole che alcuni dei  contratti che il cliente stipula per il suo soggiorno (ad es. noleggio auto, partecipazione ad un’escursione) possono limitare o escludere la responsabilità in caso di morte, lesioni, ritardi, perdita o danneggiamento di oggetti personali e bagagli. ScoziaViaggi non si assume responsabilità per atti o omissioni di terzi con conseguenti danni per il viaggiatore. ScoziaViaggi assisterà (entro i limiti dell’ordinaria diligenza) il cliente per aiutarlo a risolvere eventuali problemi con terzi.

11.1.4 Gli obblighi e le responsabilità descritti in questo sito sono indipendenti da quelli imposti dai fornitori di alloggio. Gli obblighi e le responsabilità sono soggette ai termini e alle condizioni imposte da parte dell’albergatore. Gli obblighi e le responsabilità per quanto concerne agenzie di autonoleggio, voli aerei e fornitori di alloggi sono soggette ai termini e alle condizioni imposte da parte degli stessi e sono indipendenti da Scozia Viaggi anche nel caso in cui Scozia Viaggi li abbia proposti nei proprio progetti di viaggio al cliente che dovrà attenersi a quanto precedentemente descritto.

11.1.5 Scozia Viaggi è esonerata dalla responsabilità quando si verifichi una delle seguenti circostanze: a) i problemi riscontrati nell’esecuzione del contratto sono imputabili al cliente; b) tali problemi sono imputabili a terzi estranei alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto e hanno un carattere imprevedibile o insormontabile; c) i suddetti problemi sono dovuti a cause di forza maggiore, anormali e imprevedibili le cui conseguenze non si sono potute evitare, pur avendo agito nel modo opportuno; d) i problemi dovuti ad accadimenti che Scozia Viaggi, pur avendo agito nel modo opportuno, non poteva prevedere né evitare.

11.1.6 ScoziaViaggi non limita i propri sforzi per garantire la precisione dei suoi volantini o di altri testi. Tuttavia, non si assume la responsabilità di eventuali errori di stampa o errori sorti a causa di circostanze impreviste.

11.2. Validità 

11.2.1. I servizi pubblicizzati sulla pagina web sono validi fino a quando non vengono sostituiti o modificati. ScoziaViaggi si riserva il diritto di modificare i prezzi e i percorsi in qualsiasi momento. Queste modifiche saranno comunicate al cliente prima che il contratto sia stato stipulato.

11.3. Scozia Viaggi


Tutta l’attività di consulenza è organizzata da:

SCOZIA VIAGGI DI PINNA FRANCESCA Via del lavoro 19, 06124 Perugia
Italia

12. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 

I dati personali richiesti e raccolti durante le comunicazioni tra le parti, in rispetto della Legge sulla Privacy n. 675 del 1996 e del Dlgs n.196 del 2003 e successive modificazioni e integrazioni:

a) sono raccolti e trattati elettronicamente e/o meccanicamente con lo scopo di:

1. attivare e continuare nei confronti del cliente le procedure per l’esecuzione di quanto richiesto;

2. mantenere un privato archivio clienti;
3. permettere l’espletamento dei servizi richiesti dal cliente;

b) sono trattati da incaricati del Fornitore circa l’espletamento di quanto richiesto;

c) potranno essere comunicati a soggetti terzi delegati all’espletamento delle attività necessarie solo per l’esecuzione del contratto stipulato, ma in nessun altro caso ceduti, venduti o barattati. Titolare al trattamento dei dati personali è FRANCESCA PINNA, Via del Lavoro 19, 0124 – Perugia.

Il Cliente gode di tutti i diritti in base alle Leggi e al Dlgs citati, e alle normative in vigore.
Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 C.C. il cliente nel momento della consulenza e/o della firma del contratto, si dichiara edotto d’ogni parte di tale documento “Termini e Condizioni”, a conoscenza dei propri diritti e doveri. In ogni caso è responsabilità del cliente informarsi con diligenza di tutto quanto esposto nel presente documento prima della partenza. Scozia Viaggi non è responsabile per l’inadempienza del cliente su questo specifico punto.

12. VALIDITA’ DEI TERMINI E DELLE CONDIZIONI 

Questi Termini e Condizioni sostituiscono e revocano precedenti Termini e Condizioni. I presenti Termini e Condizioni sono validi per tutti i contratti stipulati a partire dal 11 Novembre 2017 fino alla revoca o sostituzione degli stessi.