Tour Scozia selvaggia all’estremo Nord

€1500 per person

La scozzese North Coast 500 è l’equivalente della Route 66 Americana: una strada altamente panoramica che, costeggiando sempre il mare, segue la costa dell’estremo nord della Scozia passando per piccoli villaggi, bianche distese di sabbia e distese brulle e selvagge. Mare, montagne, scogliere: qui la…

La scozzese North Coast 500 è l’equivalente della Route 66 Americana: una strada altamente panoramica che, costeggiando sempre il mare, segue la costa dell’estremo nord della Scozia passando per piccoli villaggi, bianche distese di sabbia e distese brulle e selvagge. Mare, montagne, scogliere: qui la natura la fa da padrona!

 

Tutti i viaggi in modalità Self Drive sono creati da Scozia Viaggi con la direzione tecnica del Tour Operator Edimburgo Tour Ltd, 11/2 Dunsyre House South 31 Calder Crescent EH11 4JQ.

  • Departure
    Edinburgh
  • Dress Code
    giacca a vento, scarpe comode, abbigliamento a cipolla
  • Included
    Alloggio
    Assicurazione medico/bagaglio
    Auto a noleggio
    Colazione
    Tassa di Soggiorno
    Transfer aeroportuale
    Volo
  • Not Included
    Guida personale
    Ticket ingressi
    Trasporto interno
1
Giorno 1
Partenza dai vari aeroporti in Italia ed arrivo a Edimburgo. Qui incontrerete il nostro autista che vi accompagnerà in Hotel per le pratiche check-in e deposito bagagli. Incontro con la nostra guida Alessandra per un tour della città di Edimburgo. Insieme a lei scoprirete tutti i segreti della città vecchia . Serata libera in città e cena in un pub tradizionale.
2
Giorno 2
Dopo la prima colazione in hotel, noleggio auto e partenza verso nord con una prima sosta veloce a Queensferry: questo villaggio tradizionale sorge sul Firth of Forth. Splendide vedute del Queensferry Bridge, un ponte ad arcata dell’800 oggi patrimonio UNESCO. Proseguendo il viaggio entrerete nel territorio delle Highland fino a Dunkeld. Dunkeld è una cittadina medievale immersa nel rbosco dell’Hermitage e imperdibile per la sua magnifica Cattedrale sul fiume Tay e per la storia che ogni casa acconta. Dopo aver ammirato il panorama della Queen’s View, nel primo pomeriggio vi attende la visita alla Dalwhinnie Distillery. Scoprirete così i segreti del vero Single Malt scozzese, assaporandone la storia. L’ultima tappa della giornata sarà dedicata alla scoperta di Clava Cairns, antico sito preistorico dell’età del bronzo, balzato agli onori delle cronache mondiali per la magia del suo cerchio di pietre. Arrivo ad Inverness, la Capitale delle Highland, e pernottamento.
3
Giorno 3
Partenza da Inverness di buon mattino per raggiungere Walighoe Steps, una discesa lungo la scogliera che vi accompagna fino al livello del mare. Un’insenatura in cui regna il silenzio e la pace rotti solo dallo sciabordio delle onde. Proseguiamo lungo la costa per visitare Castle Sinclair e Duncasby Head. Splendide formazioni rocciose che vi lasceranno senza fiato. Dopo un ultimo step a John O’ Groats, celebre cittadina ai confini del paese, arriverete infine a Dunnet Head. Questo è il punto più a Nord della Mainland Scozzese. Il vento soffia impunemente su quest’altopiano magico, sormontato da un antico faro del 1800. Nel pomeriggio arrivo nella vicina cittadina di Thurso per una passeggiata e pernottamento in zona.
4
Giorno 4
Colazione in hotel. Lasciate Thurso per goderci le atmosfere oceaniche di Melvich Bay e di questa area selvaggia. Questa giornata sarà dedicata proprio alla scoperta delle bellezze naturalistiche e scenari unici della costa Nord di Scozia. Incredibili le passeggiate a Farr Bay, Aird Neiskich con il suo punto panoramico. Acqua, sabbia e rilievi erbosi si fondono in un panorama lunare difficile da dimenticare. Nel primo pomeriggio raggiungerete il Loch Eriboll e la vicina spiaggia di Ceannabeinne per godere dei luoghi che hanno visto l’approdo dei vichinghi più di 1000 anni fa. Proseguendo lungo la costa arrivo alla Smoo Cave, una grotta marittima di enormi dimensioni navigabile al’interno. Dopo un’ultima sosta ala chiesetta di Balnakeil Beach arrivo a Durness per un'ultima passeggiata prima di raggiungere il vostro alloggio.
5
Giorno 5
Lasciate Durness per continuare il nostro viaggio alla scoperta del profondo Ovest. Dopo una rigenerante passeggiata alla Oldshoremore Beach, raggiungerete il piccolo centro abitato di Scourie per toccare con mano i luoghi in cui la cultura e l’eredità celtica ha incontrato quella norrena. Attraversando i rilievi montuosi della zona, sosta al Kylesku Bridge Viewpoint e a Lochinver che vi accoglierà per pranzo. La morfologia unica della zona fa sì che nelle vicinanze ci siano molti percorsi di trekking, motivo per cui qui potreste incontrare escursionisti da tutto il mondo. Ripartendo da Achmelvich Beach raggiungerete infine Ardvreck Castle. Fatto costruire dal Clan MacLeod che dominava la zona, passò poi al Clan Mackenzie prima che un fulmine lo distruggesse quasi interamente. La leggenda parla di due fantasmi che ancora abitano le sue mura. Riuscirete a scovarli? Pernotto nei dintorni di Ullapool.
6
Giorno 6
Partendo da Ullapool percorrerete un ultimo tratto della North Coast 500 dirigendovi dapprima nell’entroterra e alla Corrieshalloch Gorge National Nature Reserve e proseguendo poi verso la pittoresca Gruinard Bay e verso Inverewe dove si trovano dei bellissimi e rigogliosi giardini in riva ad un Loch marino. Passando per il villaggio di Gairloch, raggiungerete le rive del Loch Ness dove potrete visitare uno dei più bei castelli di Scozia, Urquhart Castle, per poi, dopo alcune fermate panoramiche, raggiungere Fort William per la cena ed il pernottamento.
7
Giorno 7
Partenza in mattinata da Fort William per arrivare in breve tempo a Glencoe. Questa incredibile valle di 15km è forse uno degli scenari più famosi e d’atmosfera in Scozia. Verdi pendii intervallati da cascate, ruscelli, laghetti: un quadro di natura unica e selvaggia. Attraversando la brughiera di Rannoch Moore godetevi una sosta fotografica al Loch Ba Viewpoint per poi arrivare alle Falls of Dochart. Queste cascate caratterizzate da una fortissima corrente si trovano sul luogo di sepoltura dei membri del Clan MacNab. Perfette per una passeggiata nella natura delle Highland. Proseguendo verso Edimburgo raggiungerete i Kelpies. Enormi statue alte oltre 30 metri che rappresentano il mitologico animale acquatico della cultura celtica. Infine arrivo ad Edimburgo e pernottamento nella capitale.

0 Reviews

Accomodation Destination Meals Overall Transport Value For Money

Rispondi