Tour Scozia Selvaggia in 12 giorni

Giornaliero No
Adatto ai bambini
Prezzo fisso Indicativo
Mezzi di trasporto auto, nave

Questo itinerario di 12 giorni vi porterà a scoprire la Scozia in due momenti: dalle tappe classiche ed imperdibili per chi viaggia in Scozia per la prima volta fino ad arrivare alla Scozia più selvaggia, meno turistica, più rude e ruvida. Vi immergerete tra paesini sonnecchianti e loch profondi, tra il vento degli altopiani fino alla pace di una gita alla ricerca delle foche. Chi non si accontenta delle classiche mete e vuole scoprire il sapore vero di un paese incontaminato, è sulla strada giusta!

 

Il presente programma è un esempio di itinerario e il range di prezzo è indicativo a persona per la tipologia evidenziata. Per esigenze di personalizzazione i costi  potrebbe variare a seconda delle tappe, delle modalità di viaggio e di pernottamento che deciderai di utilizzare. Considerare il presente itinerario unicamente a titolo esemplare.

Grazie!

L’organizzazione di Scozia Viaggi

Il tour completo

Edimburgo
  • Arrivo ad Edimburgo con volo diretto e -compatibilmente con gli orari - visita guidata in Italiano della città. Serata libera e pernottamento nella capitale.
Dunnottar Castle
  • In mattinata, noleggio auto e partenza in direzione Fife. Prima sosta nel paesino di St. Andrews, celebre per i suoi sterminati campi da Golf. Visita della meravigliosa cattedrale e del Castello. Subito dopo pranzo arrivo a Stonehaven dove potrete visitare il magnifico Dunnottar Castle. Serata a Stonehaven, una delle perle della costa orientale e pernottamento.
Inverness
  • In mattinata partenza in direzione Inverness. Prima di raggiungere la capitale delle Highland sosta a Elgin, graziosissima cittadina del Nord celebre per la sua meravigliosa Cattedrale. Arrivo poi nel pomeriggio a Inverness, visita della cittadina e pernottamento. Imperdibile una passeggiata lungo il fiume, la visita del castello e del museo di storia delle Highland.
Dunrobin Castle
  • Giornata nei dintorni di Inverness. In poco tempo raggiungerete a Nord -in località Golspie- il bellissimo Dunrobin Castle. Dopo la visita della zona, tornando nel tardo pomeriggio ad Inverness potrete fermarvi a Channory Point e vivere l’esperienza di una spiaggia del Nord... questo luogo è anche famoso per la presenza di tantissimi delfini! Ritorno a Inverness e pernottamento.
Ullapool
  • In mattinata partenza da Inverness e arrivo a Ullapool, meraviglioso villaggio dell’estremo Ovest Scozzese, bellissimo esempio di villaggio delle highlands occidentali. Se la giornata è mite, dopo aver pranzato in uno dei locali che si affacciano sulla prima parte di Oceano, lasciate il paesino per una bellissima passeggiata che vi porterà nelle colline che si affacciano sui Loch vicini, oppure prendete parte ad un tour in barca! Pernottamento a Ullapool.
Shieldaig
  • In mattinata attraverso una bellissima strada che merita essa stessa numerose soste, arrivo a Shieldaig. Questa bellissima cittadina si affaccia sul mare ed è contornata da un entroterra boscoso assolutamente meraviglioso. Dopo aver visitato il paesino, continuate sulla stradina che sale. Vi portreà in un isolato promontorio dove sarete solo voi e tantissimo verde incontaminato a ricordarvi che questa è la Scozia più verace! Dopo questa bella passeggiata ed un bel pranzo non perdetevi il giro delle baie in barca. Pernottamento in zona.
Skye
  • In mattinata partenza per Skye, la più celebre e maestosa delle Ebridi. Prima sosta obbligatoria Eilean Donan Castle, il castello degli immortali, il più celebre e romantico castello di Scozia. Entrati nell’isola attraverso lo Skye Bridge, breve sosta a Sligachan e il suo bellissimo ponte in pietra attraversato da un corso d’acqua che scende direttamente dalle montagne circostanti. Il panorama è stupendo: benvenuti a Skye! Visita della principale cittadina Portree.
Skye
  • In mattinata visita della Penisola del Totternish. Primo stop all’Old Man of Storr per poi proseguire a Kilt Rock e Quiraing. Imperdibile una bella passeggiata su quest’ultimo altopiano di origine vulcanica. Dopo esservi ristorati stop obbligatorio alla Fairy Glen, una meravigliosa valle verdissima che sembra -e si dice- sia abitata dalle fate! Arrivo poi nel primo pomeriggio a Neist Point. Impossibile descrivere la bellezza di questo luogo: camminate e lo scoprirete voi stessi! Pernottamento nell’isola.
Glencoe
  • Partenza arrivo al porto dove prenderete il traghetto che in circa 45 minuti vi porterà nella cosiddetta Mainland, lasciando così Skye alle vostre spalle. Una volta giunti a terra, prendete la meravigliosa Road to the Isles e arriverete in circa mezz’ora a Glenfinnan. Il Glenfinnan View Point è assolutamente meraviglioso! Davanti a voi il Loch Shiel con il monumento al Bonnie Prince Charlie, dietro di voi il celebre Viadotto di Harry pooter. Impareggiabile! Pomeriggio a Glencoe, la più bella valle dell’intera Scozia. Pernottamento in zona.
Oban
  • Partenza in mattinata in direzione Oban, la cosiddetta “porta delle Ebridi” e graziosissima cittadina della costa Ovest. Giornata dedicata alla visita della cittadina e della meravigliosa ed antica distilleria che si trova proprio nel centro del centro! Se poi vi rimane un po’ di tempo, andate a godervi il tramonto dalla collina sopra Oban: non ve ne pentirete! Pernottamento in città.
Mull - Iona - Staffa
  • Tour giornaliero alla scoperta delle Ebridi interne, Mull, Iona e Staffa. Partenza in mattinata e ritorno in serata ad Oban. Pernottamento in città.
Rientro
  • In mattinata rientro ad Edimburgo e arrivo in aeroporto dove depositerete l’auto e ripartirete per fare ritorno in Italia.

Le tappe

  • Days Place Duration:
  • 1 Edinburgh
  • 2 Dunnottar Castle
  • 3 Inverness
  • 4 Golspie
  • 5 Ullapool
  • 6 Shieldaig
  • 7-8 Isle of Skye
  • 9 Glencoe
  • 10 Oban
  • 11 Isle of Mull
  • 12 Edinburgh